G. B. Giusti – Lucca 1693

Questo strumento, oggi attribuito a Giovanni Battista Giusti, è conservato allo Smithsonian Museum di Washington, D.C. Le evidenti affinità con la produzione certa del celebre maestro toscano furono evidenziate da Denzil Wraight usando il suo metodo di confronto dei profili delle parti modanate per l’attribuzione. È uno dei clavicembali più replicati per via della sua ampia estensione originale Sol0-Mi5 e per il tipico timbro italiano. È del tipo inner-outer con cassa in cipresso.

 

LUNGHEZZA 230cm
ESTENSIONE Sol0-Mi5
DISPOSIZIONE 2×8’
PREZZO A PARTIRE DA 16.000€
Share This