J. A. Specken – Stoccolma 1748

Philip Jacob Specken fu allievo del celebre organaro tedesco Gottfried Silbermann. Conclusa la sua fase di apprendistato, si trasferì in Svezia. Avviò la sua bottega a Stoccolma, divenendo promotore e maestro di una fiorente scuola che ebbe tanti noti discendenti. I suoi strumenti sono costruiti “alla tedesca”, con casse molto robuste e pesanti, ma dalla grande e profonda sonorità. 

L’originale, che ispira le nostre copie, si trova a Stoccolma nel locale Museo di Strumenti Musicali.

 

LUNGHEZZA 240cm
ESTENSIONE Fa0-Fa5
DISPOSIZIONE

2 x 8’ + 1 x 4’ + liuto

Share This