L’ampia produzione viennese importata durante tutto il XIX secolo nel territorio nazionale, rinnova la grande tradizione italiana che vede proprio in Bartolomeo Cristofori, padovano al servizio della corte medicea, autore del primo pianoforte. I modelli dei grandi costruttori di Vienna quali Graf, Schanz, Stein, Streicher etc. vengono replicati in tutto il territorio nazionale. Una produzione molto spesso di qualità non inferiore a quella della capitale asburgica. In questo caso il magnifico strumento in foto è molto probabilmente di costruzione siciliana; la Sicilia orientale annovera una antica tradizione che spesso fa capo a grandi organari ma che troppo spesso hanno lasciato privi di firma i loro lavori. Un orizzonte sonoro nuovo e diverso, sorprendente ed ammaliante che presto vi documenteremo in ascolto.

LUNGHEZZA   240 cm x 120 cm
ESTENSIONE   Fa0-Fa6
ACCESSORI   4 pedali

 

Share This