Michele Antonio De Grandi – Carrara 1681

M. A. Grandi è noto per le sue curiose sculture musicali: chitarre, violini, e flauti furono realizzati in marmo di Carrara, materiale perfetto per le sculture, ma acusticamente inadatto alla costruzione di strumenti musicali. La Galleria Estense possiede numerosi esemplari della sua produzione, tra cui questo unico e prezioso clavicembalo che è tornato a Modena, a distanza di secoli, dopo essere stato rintracciato sul mercato antiquario romano. È tutt’ora incerto se lo strumento abbia mai suonato, poiché possiede una tastiera funzionale e due registri da 8’ di cui ho curato il restauro delle parti lignee. La presenza di nerofumo sotto la tavola armonica fa supporre che lo strumento avesse lo scopo di stupire l’osservatore che, grazie al lume di candela proveniente dal basso, poteva ammirare in trasparenza le pregevoli decorazioni marmoree della cassa armonica.

DIMENSIONI 267 x 80
ESTENSIONE C – c

 

Share This