Michele Antonio De Grandi – Carrara 1681

Lo scultore M. A. De Grandis fu allievo di Bernini, e oggi noto per le sue curiose sculture musicali. Chitarre e violini, ma anche flauti, furono realizzati nel poco appropriato marmo di Carrara. La Galleria Estense di Modena possiede numerosi strumenti della sua produzione e non poteva perdere l’opportunità di acquisire questo unico e prezioso  clavicembalo proveniente dal mercato antiquario Romano. Ad oggi resta incerto se lo strumento abbia mai suonato, anche se possiede una tastiera funzionale e due registri da 8’ di cui ho curato il restauro delle parti lignee. La presenza del fumo nero di candela presente sotto la tavola armonica lascia presagire piuttosto l’uso decorativo sfruttando le trasparenze del sottilissimo marmo stesso pregevolmente scolpito.

DIMENSIONI 267 x 80
ESTENSIONE C – c

 

Share This