Pleyel n. 35876 Parigi 1863

Il Pleyel, con il numero di serie 35876, reca la firma del grande compositore Gioacchino Rossini sul bordo sinistro del somiere. Lo strumento è stato donato da un erede di Rossini alla fondazione omonima a Pesaro, permettendo così di divulgarne la storia. Il Maestro, infatti, fece dono di questo strumento alla moglie del suo medico di fiducia, cantante con la quale si esibì durante il soggiorno parigino.

La cassa armonica, elegantissima, è laminata in pero ebanizzato, con inserti in filo d’ottone, riprendendo lo stile del Secondo Impero. L’intervento di restauro è stato lungo e complesso, ma lo ha riportato alla perfetta funzionalità. Lo strumento è stato collocato nella Sala degli Specchi del piano nobile di Palazzo Montani-Antaldi, sede del nuovo polo museale dedicato al grande compositore dalla città di Pesaro.

Dimensioni 220cm x 150cm
Estensioni AAA – a
ACCESSORI 2 pedali

 

Share This