J. SCHANZ – Vienna 1825ca

Uno dei primi costruttori attivi a Vienna sul finire del XVIII secolo fu Johann Schanz, che proseguì l’attività familiare dopo la morte del fratello Wenzel. I suoi strumenti, apprezzati da Haydn, furono prodotti da un ampio ed organizzato atelier, capace di realizzare numerosi strumenti. Molti di questi erano destinati al mercato italiano, come si evince dai numerosi strumenti attestati nella penisola, così come dai molti esemplari, oggi in collezioni straniere, che originariamente si trovavano in Italia. Questo fortepiano proviene dal mercato antiquario fiorentino. Un accurato restauro ne ha perfettamente ripristinato la funzionalità. Piccole parti sono state ricostruite sulla base di strumenti simili del medesimo costruttore. Il pianoforte è stato utilizzato per numerose registrazioni discografiche e suonato in occasione di due edizioni del Concorso Clementi di Roma.

DIMENSIONI 237 x 125
ESTENSIONE FF – f
ACCESSORI 5 pedali

 

Share This